Farifrittata vegan

Se vi sembra impossibile una frittata senza uova ancora non conoscete la farifrittata vegan, una frittata fatta con farina di ceci. E’ buona mangiata sia calda che fredda e quindi molto comoda da portarsi al lavoro o a scuola.
Nell’impasto è possibile aggiungete le verdure che più ci piacciono. In questa versione della farifrittata ho aggiunto cipolla, zucchine e peperone.

Farifrittata Vegan
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti

Ingredienti

170 g farina di ceci
150 g acqua
1 cucchiaino sale
2 cucchiai lievito alimentare
Mezza cipolla
1 zucchina
un quarto di peperone
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
1 cucchiaino paprika

Come fare la farifrittata vegan

Passaggi

1. Rosoliamo le verdure in padella con un po’ d’olio

2. Mescoliamo in una ciotola farina e acqua senza formare grumi (se avete tempo lasciate la pastella a riposo per almeno mezz’ora)

3. Aggiungiamo sale, paprika e lievito alimentare

4. Aggiungiamo le verdure e mescoliamo bene

5. Mettiamo tutto in una teglia oliata e cuociamo in forno preriscaldato modalità statica per 15/20 minuti a 200 gradi

6. Lasciamo qualche minuto con solo modalità grill

7. Lasciamo raffreddare un pochino prima di tagliare

Note e variazioni

Ovviamente potete variare le verdure e le spezie a vostro piacere.
Se avete tempo, lasciate la pastella a riposo in frigo anche tutta la notte, sarà ancora più digeribile.
La farifrittata si conserva qualche giorno in frigo.

Se vuoi vedere altre ricette clicca qui

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento