Burger vegetali senza glutine

In questa ricetta ti spiegherò come fare i burger vegetali senza glutine semplici e gustosissimi!

Spesso per preparare i burger vegetali si utilizzano le patate, che riescono a compattarli bene senza bisogno di utilizzare le uova, e spesso si aggiunge anche del pangrattato. In questo modo però la quota di carboidrati si alza, considerando che si andrà ad utilizzare anche il pane. Io invece volevo mantenerli più proteici per provare ad avvicinarli ai classici burger di carne, quindi niente patate, né pangrattato, né farine, ho utilizzato solo granulare di soia, un po’ di cipolla e carote per insaporire. Per compattarli ho utilizzato il simil uovo preparato in modo semplice con i semi di lino. Sono leggeri e senza glutine, poi dipende da come li farcirai e saranno un’ottima alternativa sempre più sana rispetto ai panini da fast food.

Li ho cotti in friggitrice ad aria, ma puoi utilizzare anche il forno tradizionale. Ti consiglio di prepararne in quantità perché possono essere tranquillamente congelati.

Altre ricette interessanti:

Burger Vegetali Senza Glutine
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 burger
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaItaliana

Ingredienti

40 g granulare di soia
1 cipolla
1 carota (piccola)
q.b. sale
prezzemolo
paprika
q.b. salsa di soia (o tamari per i celiaci)

Sostituto dell’uovo

20 g semi di lino
60 g acqua

Come fare i burger vegetali senza glutine

Passaggi

1. Mettiamo il granulare di soia in ammollo, immerso in acqua calda con un po’ di salsa di soia (o tamari per i celiaci) per circa 10 minuti

2. Per ottenere il sostituto dell’uovo, frulliamo i semi di lino e mettiamoli in ammollo in acqua tiepida per 10 minuti

3. Nel frattempo puliamo e tritiamo la cipolla e la carota tramite un mixer

4. Mettiamo cipolla e carote tritate all’interno di una ciotola ed aggiungiamo il granulare di soia strizzato, il composto di semi di lino che si sarà addensato, le spezie, gli aromi ed il sale

5. Amalgamiamo bene e formiamo i burger

6. Cuociamoli in friggitrice ad aria a 180° per 15 minuti o comunque fino a doratura, oppure in forno normale a 180° per circa 20 minuti o comunque fino a doratura, girandoli delicatamente a metà cottura

7. Io ho messo il burger nel panino (pane senza glutine se sei celiaco!) fatto prima tostare in padella, farciscilo come preferisci ma non dimenticare la maionese vegetale (vai a guardare la mia ricetta della maionese vegana cliccando qui), non può mancare!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento