Gazpacho

Il gazpacho è una zuppa fredda tipica della cucina spagnola, senza cottura e a base di pomodoro, peperoni, cipolla, cetrioli, aglio e pane (io ho utilizzato pane senza glutine). E’ molto semplice da preparare, rinfrescante e gustosa, ideale per l’estate. Si serve ben fredda e c’è chi la serve anche con i cubetti di ghiaccio. E’ ottima come antipasto ma anche come primo piatto, accompagnato da crostini di pane o verdure.

Esistono molte varianti e in base alla regione della Spagna si prepara con percentuale di verdure diverse con o senza spezie. Io ho preparato una versione molto semplice senza aggiunta di spezie e servita con pezzetti di pane abbrustolito. Per ottenere una consistenza perfetta è importante filtrare bene il succo delle verdure in modo che non siano presenti semini o pellicine.

Gazpacho
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaSpagnola

Ingredienti

50 ml aceto di vino bianco
75 g peperone rosso
75 g peperone giallo
75 g peperone verde
300 g pomodori
100 g cetrioli
1 spicchio aglio
30 g cipolla rossa
60 g mollica di pane raffermo (io ho utilizzato pane senza glutine)
Mezzo bicchiere acqua
25 ml olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Come fare il gazpacho

Passaggi

1. Tagliamo la crosta del pane e mettiamo la mollica ad ammorbidirsi in una ciotola con l’acqua e l’aceto

2. Laviamo e puliamo le verdure, eliminando bene i semini dei peperoni e dei pomodori e tagliamo tutto a pezzetti

3. Sbucciamo la cipolla e l’aglio e affettiamo

4. Versiamo tutte le verdure nel mixer, l’olio, il sale e frulliamo bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo

5. Mettiamo un colino a maglie strette su una ciotola e versiamo il composto all’interno, aiutiamoci girando con un cucchiaio e filtriamo bene il tutto

6. Rimettiamo nel mixer il succo ottenuto, aggiungiamo il pane precedentemente strizzato, aggiustiamo eventualmente di sale e frulliamo bene

7. Mettiamo il gazpacho in frigo a raffreddarsi per un paio d’ore

8. Prima di servire tostiamo qualche pezzetto di pane tagliato a cubetti e mettiamolo nella ciotola per decorare il nostro gazpacho

Note e variazioni

Se non ti piace il sapore forte dell’aglio crudo puoi utilizzare l’aglio in polvere che risulta un po’ più delicato.
Se vuoi puoi personalizzarlo con le spezie che preferisci e aggiungere altre verdure per renderlo più particolare.

Se vuoi vedere altre ricette clicca qui

Seguimi su:

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento