Pizza di miglio e grano saraceno

Oggi ti propongo una ricetta di pizza alternativa, adatta anche a chi non può mangiare glutine. Non necessita di lievitazione, quindi molto veloce e semplice da preparare. Ottima anche per chi vuole un’alimentazione varia e sfruttare anche cereali normalmente un po’ sottovalutati, ma ricchi di nutrienti come vitamine e minerali. Ha anche un indice glicemico inferiore rispetto alla classica farina bianca e al riso, quindi perfetta per chi ha bisogno di mantenere bassa la glicemia.

Io ho farcito la pizza di miglio e grano saraceno con stracchino vegetale (clicca per leggere la ricetta), olive taggiasche e cipolla di tropea. Davvero gustosa, provala!

Pizza di miglio e grano saraceno
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

100 g miglio
100 g grano saraceno
1 cucchiaino lievito istantaneo
100 ml acqua
1 cipolla
15 g olio extravergine d’oliva
1 pizzico sale
1 pizzico origano
Qualche oliva taggiasca
q.b. passata di pomodoro

Passaggi

1. Sciacquiamo il miglio ed il grano saraceno sotto l’acqua corrente e lasciamoli scolare in un colino

2. Mettiamoli in una ciotola a bagno per circa 8 ore con 100 ml di acqua

3. Aggiungiamo all’interno della ciotola il lievito, il sale, l’olio e mescoliamo

4. Frulliamo il tutto fino ad ottenere una crema omogenea

5. Mettiamo il composto ottenuto all’interno di una teglia con carta da forno precedentemente spennellata di olio extravergine d’oliva, stendiamo sottilmente aiutandoci con una spatola

6. Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti

7. Sforniamo e capovolgiamo con delicatezza la base della nostra pizza di miglio e grano saraceno

8. Una volta capovolta, farciamo la pizza con la passata di pomodoro, la cipolla tagliata a fettine, l’origano, le olive taggiasche e rimettiamola in forno per circa 10 minuti ancora

9. Una volta pronta mettiamo un filo di olio extravergine d’oliva

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento