Tartellette verza e carote viola

Le tartellette verza e carote viola possono essere uno sfizioso antipasto o secondo. Queste mini crostate sono ottime realizzate con pasta sfoglia o pasta brisé (vedi ricetta). Perfette per tante occasioni e in tante varianti in base alle verdure utilizzate. Io ho utilizzato le verdure di stagione e ho aggiunto delle olive taggiasche, nei mesi più caldi sono perfette con zucchine e peperoni.

Potrebbero interessarti anche:

Tartellette Verza E Carote Viola
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8-10 tartellette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

230 g pasta sfoglia vegana
400 g cavolo verza
Mezza carota viola
1 cipolla
q.b. olive taggiasche
olio extravergine d’oliva
sale

Come fare le tartellette verza e carote viola

Passaggi

1. Puliamo, tagliamo la cipolla e facciamo lo stesso con la verza

2. Laviamo, puliamo e tagliamo la carota viola a striscioline con l’aiuto di uno sbuccia verdura

3. Soffriggiamo in padella la cipolla per qualche minuto, poi aggiungiamo la verza, la carota viola, le olive, continuiamo la cottura per qualche altro minuto e saliamo verso la fine

4. Mettiamo poi in una ciotola e lasciamo da parte

5. Stendiamo la sfoglia e con l’aiuto degli stampini e di un coltello tagliamo i cerchietti per le tartellette

6. Inseriamo i cerchietti di pasta all’interno degli stampini per tartellette, avendo cura di bucherellare il fondo con i rebbi della forchetta

7. Aggiungiamo il formaggio spalmabile all’interno della ciotola con la verza e mescoliamo il tutto

8. Versiamo il condimento all’interno degli stampini in silicone per tartellette, oppure se di altro materiale oliamoli per bene

9. Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti o comunque fino a doratura (se necessario, aggiungiamo qualche minuto di grill)

Note e variazioni

Puoi utilizzare tutte le verdure, meglio se di stagione, e le spezie e gli aromi che preferisci
Lascia intiepidire un po’ prima di rimuovere le tartellette dagli stampini

Se vuoi vedere altre ricette clicca qui

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento