Torta pan brioche dolce

Un modo diverso di gustare un’ottima torta. Torta pan brioche dolce, con cioccolato e uvetta, io la preparo nel periodo natalizio al posto del solito panettone. Farcita con qualche golosa crema è il massimo, per questo la preparo non troppo dolce, mettendo il minimo di dolcificante.

Ovviamente puoi omettere l’uvetta o il cioccolato e prepararla più semplice. Puoi anche usare l’impasto per preparare delle ottime brioche.

Potrebbero interessarti anche:

Torta Pan Brioche Dolce
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura1 Giorno 1 Ora
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

260 g farina tipo 1
50 g xilitolo
180 ml latte di soia
5 g lievito di birra secco
1 cucchiaio semi di lino (+ 3 cucchiai di acqua)
1 cucchiaio olio di semi
30 g cioccolato fondente al 70%
25 g uvetta
1 pizzico sale

Come fare la torta pan brioche dolce

Passaggi

1. Tagliamo a pezzetti il cioccolato e mettiamolo in freezer per almeno 30 minuti

2. In una ciotola mettiamo l’uvetta, ricopriamola con dell’acqua e mettiamo da parte

3. Per preparare il sostituto dell’uovo: tritiamo i semi di lino, possibilmente con un macinacaffè, mettiamoli in una ciotola, aggiungiamo l’acqua e lasciamo riposare almeno 10 minuti, finché non diventi di una consistenza simile ad un gel

4. Scaldiamo il latte, senza farlo bollire, ma solo intiepidire

5. Versiamo una parte di latte all’interno di una ciotola, mettiamo all’interno il lievito di birra secco ed un pizzico di zucchero

6. In una ciotola mescoliamo la farina con lo xilitolo, il sale ed aggiungiamo infine il gel di semi di lino preparato nel punto 3

7. Nella ciotola della farine, versiamo il latte con il lievito del punto 5 e piano piano aggiungiamo il restante latte

8. Mescoliamo il tutto, prima con un leccapentole e poi con le mani

9. Strizziamo l’uvetta asciughiamola bene tamponandola con un panno pulito o con della carta assorbente. Disponiamo l’uvetta in una ciotola con della farina e mescoliamo finché sia tutta ben infarinata dopodiché setacciamo per togliere la farina in eccesso

10. Tiriamo fuori i pezzetti di cioccolato dal freezer, mettiamole in una ciotola con un po’ di farina e mescoliamo bene in modo che tutti i pezzetti siano ben infarinati, dopodiché setacciamo per togliere la farina in eccesso

11. Uniamo l’olio di semi all’impasto e poi anche l’uvetta ed il cioccolato, impastando in modo che il tutto sia ben amalgamato e che si formi un panetto liscio ed omogeneo

12. Mettiamo il panetto in una ciotola, copriamo con un canovaccio e facciamo lievitare per 2 ore

13. Trascorse le 2 ore, riprendiamo il panetto, che sarà raddoppiato di volume, diamogli un’impastata veloce e mettiamolo in uno stampo per torte a cerniera con carta forno oppure spennellato con dell’olio e lasciamo lievitare per un’altra ora, sempre coperto con un canovaccio

14. Trascorsa la terza ora, spennelliamo delicatamente il nostro panetto lievitato con un po’ di latte di soia e con dello sciroppo d’acero

15. Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25-30 minuti. Dopo 25 minuti, facciamo la “prova stecchino” per verificare la cottura. Se risulta ancora umido, facciamo cuocere ancora qualche minuto

Torta Panbrioche

Note e variazioni

Puoi utilizzare altri dolcificanti al posto dello xilitolo oppure il classico zucchero se preferisci.
Si conserva 3 giorni in un contenitore ermetico oppure puoi congelare le singole fette.

Se vuoi vedere altre ricette clicca qui

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento