Pancake vegan senza glutine

I pancake vegan senza glutine si preparano con pochissimi ingredienti e possono essere guarniti in molti modi secondo i nostri gusti. Io li preparo senza zucchero né dolcificanti proprio perché sarà la guarnizione a renderli dolci e buonissimi.
In questa ricetta ho guarnito i pancake vegan senza glutine con sciroppo d’acero, mirtilli e cioccolato fondente, ma puoi personalizzarli come più ti piace.

Pancake Vegan Senza Glutine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni6 pancakes
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pastella

1 cucchiaio yogurt di soia
25 g farina di avena
25 g farina di riso integrale
100 ml latte di soia
1/3 cucchiaino cremor tartaro (o altro lievito per dolci)

Guarnizione

sciroppo d’acero
mirtilli
cioccolato fondente al 70%

Come fare i pancake vegan senza glutine

Passaggi

1. Mescoliamo bene lo yogurt, le farine, il lievito e il latte di soia finché non otteniamo una pastella liscia e senza grumi

2. Scaldiamo una padella antiaderente e quando è ben calda versiamo 2 o 3 cucchiai di pastella per pancake in base a quanto li vogliamo grandi, mettiamo il coperchio e abbassiamo la fiamma

3. Facciamo cuocere 3 minuti circa, poi giriamoli e facciamo cuocere ancora un minuto

4. Impiliamo i panecake uno sull’altro e guarniamo con lo sciroppo d’acero, i mirtilli e il cioccolato

Note e variazioni

La farina d’avena è normalmente tollerata dai celiaci, ma se ti crea problemi e vuoi essere più sicuro cercane una che sia certificata senza glutine, ormai si trovano facilmente nei supermercati

Se vuoi vedere altre ricette clicca qui

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento