Seitan fatto in casa

Il seitan fatto in casa è molto più conveniente ed ha anche una consistenza migliore rispetto a quello comprato già pronto. Richiede qualche ora di tempo, ma seguendo per bene i passaggi non sarà poi così complicato.

Per chi non lo conoscesse, il seitan è la parte proteica che si ottiene dalla farina, privandola dell’amido con dei lavaggi e successivamente bollito in un brodo. E’ glutine puro quindi i celiaci dovranno assolutamente farne a meno. Io avendo sensibilità al glutine lo utilizzo solo saltuariamente, ma è davvero utile per ricreare moltissime ricette al posto della carne. Il sapore del seitan è abbastanza neutro ma è in grado di assorbire il gusto degli altri ingredienti, quindi possiamo abbondare con le spezie e renderlo davvero saporito. Possiamo preparare bistecche, cotolette, hamburger, arrosti e molto altro, saranno proteici e senza grassi.

Per un esempio su come utilizzare il seitan clicca su questa mia ricetta: gli spiedini di seitan e peperoni

oppure: clicca su quest’altra mia ricetta: spezzatino di seitan

Seitan fatto in casa
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni400/500 grammi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il seitan

1 kg farina Manitoba
600 ml acqua

Per il brodo

carota
cipolla
zucchina
2 l acqua
3 cucchiai salsa tamari
q.b. sale
1 cucchiaino paprika
q.b. rosmarino

Passaggi

1. Prepariamo l’impasto mettendo la farina in una ciotola ed aggiungendo l’acqua (non fredda), poco alla volta ed impastiamo fino ad ottenere un panetto liscio e compatto simile a quello della pizza. La quantità di acqua dipende dalla marca della farina utilizzata, quindi è importante aggiungerla poco alla volta

2. Rimettere l’impasto ottenuto nella ciotola e coprirlo di acqua tiepida, lasciandolo riposare per circa 2 ore

3. Nel frattempo prepariamo il brodo per la successiva cottura del seitan. Portiamo a bollore l’acqua ed aggiungiamo le verdure pulite e tagliate a pezzi grossi assieme a tutti gli altri ingredienti indicati sopra nella lista. Possiamo personalizzare il brodo con tutte le verdure e le spezie che vogliamo, secondo i nostri gusti

4. Dopo le due ore di riposo rimuoviamo dall’acqua l’impasto per il seitan ed iniziamo il lavaggio. Prendiamo uno scolapasta e mettiamolo dentro una ciotola capiente, poniamo l’impasto dentro lo scolapasta ed iniziamo a sciacquarlo riempiendo la ciotola sottostante di acqua fredda, massaggiamolo bene per far uscire l’amido (l’acqua ottenuta sarà all’inizio molto ricca di amido e quindi bianca, vedi “Foto 1”). Continuiamo i risciacqui alternando per ognuno acqua fredda e calda per 7/9 volte, finendo l’ultimo ciclo con l’acqua fredda, l’acqua dovrà essere a questo punto quasi trasparente (vedi “Foto 2”)

5. Alla fine del lavaggio otterremo un impasto come nella foto qui sotto:

Seitan crudo

6. Lavoriamo l’impasto per qualche minuto su una spianatoia formando una specie di salsicciotto che avvolgeremo in un panno bianco pulito (non lavato con detersivo)

7. Chiudiamolo con uno spago da cucina posto alle estremità, come una caramella

8. Mettiamo a bollire il seitan nel brodo per un’ora e mezza a fiamma bassa con il coperchio

9. Togliamo il seitan dal brodo e lasciamolo intiepidire, rimuoviamo il panno ed utilizziamo il nostro seitan come un secondo in tutte le ricette come sostituto della carne.

Note e variazioni

L’acqua ottenuta dai risciacqui non buttiamola, essendo piena di amido, può essere utilizzata: per addensare i sughi, per stirare, o anche per un pediluvio rilassante, riutilizziamo l’acqua quando possibile.

Il seitan può essere conservato per una settimana in frigo, a patto che rimanga immerso nel brodo di cottura

Consigliati da Il Girasole Verde

Casseruola antiaderente
Ciotola 4 in 1

Se vuoi vedere altre ricette clicca qui

Altre ricette con:

Seguimi su:

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento