Dahl di lenticchie

Il dahl di lenticchie è un tipico piatto indiano. La cucina indiana fa grande uso di spezie e di legumi, creando piatti davvero semplici ma ricchi di gusto. Io adoro questa cucina perché mangiare in un ristorante indiano vuol dire avere una discreta scelta di piatti 100% vegetali. Questa varietà è ancora difficile da trovare purtroppo in ristoranti italiani, nonostante la cucina italiana sia ricca di ricette gustose e vegetali.

Per questo piatto ho utilizzato le lenticchie rosse decorticate ma puoi utilizzare qualsiasi varietà di lenticchie secche, economiche e velocissime da preparare anche all’ultimo momento perché non necessitano di ammollo.

Solitamente lo si accompagna al riso basmati, io questa volta, per variare cereale, ho utilizzato la quinoa tricolore. Ma è una bontà anche semplicemente con qualche fetta di pane tostato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

150 g lenticchie rosse decorticate
Mezza cipolla
1 spicchio aglio
1 cucchiaino curry
1 cucchiaino curcuma in polvere
1 cucchiaino cumino
1 cucchiaino zenzero in polvere
Mezzo bicchiere latte di cocco (quello in lattina)
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva

Passaggi

1. Puliamo e peliamo l’aglio e la cipolla e tagliamo la cipolla a cubetti

2. In una casseruola antiaderente, con un po’ di olio extravergine d’oliva soffriggiamo la cipolla, l’aglio spremuto con uno spremiaglio (o tagliato sottilmente) ed il cumino per qualche minuto

3. Aggiungiamo le lenticchie precedentemente sciacquate, le altre spezie e lasciamo ancora insaporire qualche minuto, saliamo e poi aggiungiamo acqua fino a coprire le lenticchie

4. Una volta raggiunto il bollore facciamo cuocere 20 minuti a fiamma bassa con coperchio

5. Aggiungiamo il latte di cocco e facciamo cuocere ancora 5 minuti circa. Se a fine cottura risulta troppo asciutto aggiungiamo ancora qualche cucchiaio di latte di cocco

Dahl di lenticchie

Note e variazioni

Io ho aggiunto anche un po’ di paprika direttamente nel piatto, se gradite il piccante puoi aggiungere anche un po’ di peperoncino.
Puoi anche preparare il dahl di lenticchie in grandi quantità e successivamente congelarlo in singole porzioni pronte all’uso.

Consigliati da Il Girasole Verde

Ceppo di coltelli autoaffilante
Casseruola antiaderente
Spremiaglio

Se vuoi vedere altre ricette clicca qui

Altre ricette con:

Seguimi su:

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento