Sformato di bietole light

Perfetto per la stagione fredda, lo sformato di bietole light è un piatto sano ma gustoso ed anche abbastanza semplice da preparare. La bietola è una verdura con poche calorie e tanti nutrienti, buoni motivi per mangiarla spesso in tutta la stagione fredda.

Per renderla più gustosa ho utilizzato una salsa con besciamella vegetale (clicca per leggere la ricetta), arricchita con funghi champignon e grattugiato vegetale (clicca per la ricetta). Puoi arricchirla ulteriormente, ad esempio è ottima con patate lesse ed altri formaggi vegetali.

Abbinata a dei legumi diventa un bel piatto completo.

Potrebbero interessarti anche:

Sformato Di Bietole Light
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 kg bietola
200 g funghi champignon
Mezza cipolla
q.b. pangrattato senza glutine (facoltativo)
sale
olio extravergine d’oliva

Come fare lo sformato di bietole light

Passaggi

1. Puliamo la bietola e dividiamo la parte bianca dalla parte verde, poi puliamo anche i funghi champignon e la cipolla

2. Mettiamo a cuocere in acqua bollente le parti bianche per 15 minuti, successivamente aggiungiamo le parti verdi della bietola e cuociamo per altri 5 minuti

3. Mentre cuoce la bietola tagliamo la cipolla a cubetti e facciamola soffriggere fino a doratura, poi aggiungiamo i funghi e facciamo cuocere finché l’acqua dei funghi non sarà evaporata, verso la fine della cottura saliamo

4. Prepariamo la besciamella di soia seguendo la ricetta presente qui sul blog (clicca qui)

5. Uniamo i funghi alla besciamella, aggiustiamo di sale e frulliamo con un mixer

6. Mettiamo la bietola in una ciotola, aggiungiamo la salsa di besciamella ai funghi, aggiungiamo il grattugiato vegetale (clicca qui per la ricetta) e mescoliamo

7. Mettiamo il tutto in una pirofila da forno, concludiamo con uno strato di pangrattato ed ancora un po’ di grattugiato vegetale

8. Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti + eventualmente il grill per la doratura

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento