Spaghetti con cavolini di Bruxelles gratinati al forno

Gli spaghetti con cavolini di Bruxelles gratinati al forno sono un primo piatto di spaghetti condito con un sugo di pomodoro a base di cavolini di Bruxelles e poi fatto gratinare qualche minuto in forno. Io non avevo mai provato ad utilizzare i cavolini di Bruxelles in questo modo e sono rimasta piacevolmente stupita dal risultato particolare e molto gustoso, anche molto bello da portare in tavola.
Ho preparato in casa gli spaghetti freschi utilizzando la macchina automatica per la pasta, se ti piace la pasta fresca te la consiglio (questa è quella che uso io, clicca qui), ma puoi anche utilizzare i classici spaghetti secchi, adattando i minuti di cottura di conseguenza.

Altre ricette che potrebbero interessarti:

Spaghetti Con Cavolini Di Bruxelles Gratinati Al Forno
Spaghetti con cavolini di bruxelles gratinati al forno
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornelloForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

250 spaghetti di pasta fresca
200 g patate
300 g cavolini di bruxelles
200 g polpa di pomodoro
25 g capperi
40 g pangrattato
1 spicchio aglio
1 cipolla
peperoncino
q.b. olio extravergine d'oliva
q.b. sale e pepe

Come fare gli spaghetti con cavolini di bruxelles gratinati al forno

Passaggi

1. Laviamo e peliamo le patate, poi tagliamole a dadini e sbollentiamole in acqua salata per 5 minuti, infine scoliamole e lasciamo da parte

2. Sciacquiamo i capperi sotto acqua corrente, tritiamoli finemente e lasciamoli da parte

3. In una padella scaldiamo un filo d'olio extravergine d'oliva e facciamo tostare il pangrattato con l'aglio spremuto tramite uno spremiaglio (o tagliato finemente), i capperi ed il peperoncino

4. Appena il pangrattato inizia a dorare, uniamo le patate e facciamo rosolare per 10 minuti circa mescolando di tanto in tanto

5. Mentre le patate rosolano dividiamo i cavolini di bruxelles a metà e laviamoli

6. In una pentola, sbollentiamo i cavolini di Bruxelles in acqua salata per 4 minuti circa

7. In una padella, facciamo soffriggere la cipolla (precedentemente tagliata) con un filo d'olio extravergine d'oliva, quindi versiamo la polpa di pomodoro, saliamo, copriamo con un coperchio e continuiamo la cottura per circa 10 minuti

8. Cuociamo gli spaghetti e scoliamoli al dente

9. Condiamo gli spaghetti con i cavolini e la polpa di pomodoro, versiamo il tutto in una pirofila, aggiungiamo poi le patate con il pangrattato e i capperi e scaldiamo in forno per qualche minuto per far gratinare in superficie

Iscriviti alla newsletter e scarica subito l'ebook gratis

Cinque ricette inedite, non pubblicate sul blog, dedicate alle polpette vegane e senza glutine.
Deliziose polpette, gustose e semplici da preparare, che sicuramente amerai.
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI E SCARICARE SUBITO L'EBOOK


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l'acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *