Sformatini di riso e verdure

Gli sformatini di riso e verdure sono un ottimo primo piatto ma anche presentati come antipasto sono perfetti.

Io, per renderli più carini, ho preparato gli sformatini di riso vegani in due versioni: una con carote viola e arancioni, che prenderà un bellissimo colore viola, e una seconda versione con spinaci e bietole, leggermente colorato dalla paprika.

Sono senza glutine quindi perfetti se hai problemi con il glutine o se hai ospiti celiaci.

Naturalmente puoi utilizzare le verdure che preferisci, anche riutilizzare quelle avanzate del giorno prima e divertirti con i colori, ad esempio farne anche una versione di colore giallo acceso utilizzando zafferano o curcuma.

Altre ricette con il riso che potrebbero interessarti:

Sformatini Di Riso E Verdure
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni17 sformatini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Sformatini con carote

200 g riso
200 g carote viola ed arancioni
q.b. prezzemolo
Mezza cipolla
80 ml vino bianco
q.b. brodo vegetale
1 cucchiaio spalmabile vegetale (abbondante)
1 cucchiaio lievito alimentare
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva

Sformatini con spinaci e bietole

200 g riso
200 g spinaci e bietole
1 spicchio aglio
80 g vino bianco
1 cucchiaio spalmabile vegetale (abbondante)
q.b. paprika
q.b. sale
1 cucchiaio lievito alimentare
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. brodo vegetale

Come fare gli sformatini di riso e verdure

Sformatini con carote

1. Laviamo e peliamo le carote, tagliamole poi a striscioline con l’apposito pelapatate multifunzione o, ancora meglio, con l’affettaverdure elettrico

2. Peliamo la cipolla e tagliamola a cubetti

3. In una padella, mettiamo a soffriggere la cipolla per qualche minuto con dell’olio extravergine d’oliva

4. Quando la cipolla si sarà dorata aggiungiamo il riso e facciamolo tostare per un paio di minuti

5. Aggiungiamo ora il vino bianco e facciamo sfumare finché non si sentirà più l’odore forte del vino

6. Aggiungiamo le carote in padella, versiamo qualche mestolo di brodo vegetale ed un po’ di sale

7. Facciamo cuocere il riso, aggiungendo a poco a poco il brodo vegetale, finché non risulterà cotto, ma ancora un po’ al dente

8. Trasferiamo il risotto in una ciotola

9. Aggiungiamo lo spalmabile vegetale (trovi la mia ricetta cliccando qui), il lievito alimentare, il prezzemolo ed infine aggiustiamo di sale. Mescoliamo il tutto e riempiamo gli stampi da forno

10. Cuociamo a 180° in forno statico preriscaldato per 20 minuti + grill

Sformatini con spinaci e bietole

1. Peliamo l’aglio e mettiamolo a soffriggere in un po’ d’olio extravergine d’oliva schiacciandolo con uno spremiaglio

2. Quando l’aglio sarà appena dorato aggiungiamo il riso e facciamolo tostare per un paio di minuti

3. Aggiungiamo ora il vino bianco e facciamo sfumare finché non si sentirà più l’odore forte del vino

4. Aggiungiamo il mix di erbette e facciamo cuocere qualche minuto

5. Facciamo cuocere il riso, aggiungendo a poco a poco il brodo vegetale, finché non risulterà cotto, ma ancora un po’ al dente

6. Trasferiamo il risotto in una ciotola

7. Aggiungiamo lo spalmabile vegetale (trovi la mia ricetta cliccando qui), il lievito alimentare, la paprika ed infine aggiustiamo di sale. Mescoliamo il tutto e riempiamo gli stampi da forno

8. Cuociamo a 180° in forno statico preriscaldato per 20 minuti + grill

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato con le email settimanali

La tua e-mail non verrà mai ceduta a terzi da parte nostra e potrai disiscriverti in ogni momento